«

»

set 22

“Vita Indipendente: La Prossima Generazione” – ENIL lancia il Freedom Drive 2015

Cittadini disabili che diffondono la Vita Indipendente ed ENIL Italia parteciperanno anche questa volta al Freedom Drive. La delegazione italiana, composta da 11 persone, chiede agli europarlamentari delle relative Commissioni (Affari Sociali, Libertà Civili, Sviluppo regionale, Controllo dei bilanci) di incontrarli nel pomeriggio del martedì 29 settembre per parlare di Vita Indipendente, de-istituzionalizzione e controllo sulla destinazione dei Fondi Strutturali. Facciamo un appello ai MEPs delle relative Commissioni di mettersi in contatto con noi all’email info@enil.it per organizzare un incontro. Li invitiamo inoltre all’incontro plenario che si terrà in un’Aula del parlamento il mercoledì 30 dalle 14.30 alle 16.30.

ENIL (European Network on Independent Living) è una rete europea di persone disabili e dei loro alleati non-disabili che lavorano sulle questioni della Vita Indipendente. ENIL afferma con decisione che le persone disabili sono in grado di vivere secondo le proprie scelte e che hanno le stesse possibilità dei loro fratelli e sorelle non disabili, vicini e amici, se viene procurato a loro il supporto necessario. Questo include, ad esempio: crescere in famiglie invece che in istituti, andare a scuole tradizionali, utilizzare gli stessi mezzi di trasporto come tutti gli altri e avere posti di lavoro che sono in linea con la propria formazione e interessi.

Questo settimo Freedom Drive è il primo che si terrà a Bruxelles dal 29 settembre al 1 ottobre. I decisori europei avranno l’opportunità di incontrare persone con disabilità provenienti da tutta l’Europa e diventare consapevoli delle lacune nell’attuazione della Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità e della necessità di una legislazione centrata su questioni di Vita Indipendente come de-istituzionalizzazione, assistenza personale e sostegno a la pari.

Il martedì 29 settembre 2015 il Freedom Drive inizierà con incontri tra i partecipanti Freedom Drivers e i parlamentari europei delle proprie nazioni. A seguire, l’Assemblea Generale ENIL a partire dalle 18.30, quindi scambio di esperienze e, infine, la lunga giornata si chiude con una riunione della rete ENIL Gioventù. Sarà un buon inizio di un grande evento! Potete vedere il programma (in inglese) qui.

Il mercoledì 30 settembre, centinaia di persone con disabilità provenienti da oltre 20 paesi europei, sfilerà per le strade di Bruxelles con poster, megafoni, tamburi, bandiere e altri aggeggi per raggiungere l’Europarlamento (mappa della marcia disponibile qui). L’obiettivo è quello di consegnare le richieste di ENIL ai decisori europei e renderli consapevoli delle preoccupazioni degli attivisti della Vita Indipendente. Per levento su Facebook, fare clic qui.

Il giovedì 1 ottobre ENIL ospita una conferenza sulla Vita Indipendente, con diverse sessioni su vari argomenti, guidato da relatori in prima linea, tra cui Maria-Luisa Cabral, Capo dell’Unità sui diritti delle persone con disabilità della Commissione europea. Al fine di scambiare esperienze e buone pratiche, saranno organizzati vari gruppi di discussione incentrati sui diritti delle persone con disabilità. Per vedere il programma della conferenza (in inglese), fare clic qui.

Facciamo in modo che quest’anno il Freedom Drive abbia più successo che mai! Insieme, invieremo un messaggio forte ai responsabili politici e decisionali europei sull’importanza vitale dei nostri diritti umani, la nostra cittadinanza e le nostre vite. Unitevi a noi in questa decisamente importante missione!

Per maggiori informazioni sull’evento, visitate il sito www.enil.eu o scrivete a secretariat@enil.eu

European Network on Independent Living – ENIL